Carrello

Blog

Consigli per un mondo più sostenibile

By 26 Gennaio, 2021No Comments
Blog un mundo más sostenible

Gloria, Elsa, Filomena. Ti dicono qualcosa? Sono alcuni dei nomi più citati dai media spagnoli. Sono i nomi delle tempeste che hanno avuto il maggiore impatto sul territorio spagnolo durante il 2020-2021.

L`Agenzia meteorologica nazionale spagnola (AEMET) ha iniziato a dare nomi alle tempeste nel 2017 a causa del loro potenziale rischio fisico e materiale.

Molti di voi si chiederanno perché ci concentriamo su questo argomento. Ecco svelato il mistero! Oggi, 26 gennaio, è la Giornata mondiale dell’educazione ambientale. Come saprete, è di gran moda parlare di cambiamenti climatici. Perché? Ebbene, per via del rapido deterioramento del nostro pianeta e delle molteplici conseguenze ambientali sempre più evidenti in Spagna. Periodi di siccità, incendi e deforestazione, ondate di calore, inverni più freddi, ecc. sono alcuni degli effetti che esemplificano le cause dei cambiamenti climatici.

Perché è importante celebrare la Giornata mondiale dell’educazione ambientale?

L’obiettivo principale del 26 gennaio è quello di creare un nuovo stile di vita attraverso la diffusione di conoscenze, valori e competenze pratiche che ci aiutano a essere più responsabili nei confronti dell’ambiente. In breve, potremmo considerare la Giornata mondiale dell’educazione ambientale un invito ad agire da parte della società.

 Questo invito intermittente alla partecipazione dei cittadini può non essere sufficiente, ma… avete mai pensato a cosa succederebbe se tutti contribuissimo alla cura e alla sostenibilità dell’ambiente?

Piccole azioni giornaliere per migliorare il mondo.

Vogliamo proporre alcune attività quotidiane che potrebbero rendere l’aria che respiriamo più pulita.

  • La regola delle 3R: te l’hanno insegnata a scuola? Ridurre, Riutilizzare e Riciclare. Può sembrare un compito faticoso e noioso, ma con tre gesti semplici e veloci possiamo dare il nostro primo piccolo contributo.
    • Porta con te la borsa e/o il carrello quando vai a fare la spesa.
    • Crea tre diversi spazi a casa per la raccolta differenziata: organico, plastica e carta. Diciamo addio alla pigrizia di separare i rifiuti!
    • Riutilizza barattoli e contenitori come portaoggetti in casa.
  • Un clic, un gesto a cui siamo molto abituati. Ma questa volta non riguarda la tecnologia, bensì uno dei progressi più importanti, l’illuminazione. Ricorda di spegnere le luci e i dispositivi elettronici quando non li utilizzi. E se usiamo anche le lampadine a risparmio energetico, bingo!
  • Lo sport va di moda, quindi perché non sfruttare qualcosa di sano per compiere anche una buona azione? Tira fuori la bicicletta che ti è stata regalata per la comunione e usala per muoverti in città.
  • Cerca prodotti e marchi che tengano conto dei cambiamenti climatici. In Velarte stiamo apportando migliorie al processo logistico e all’approvvigionamento delle materie prime per dare il nostro contributo alla sostenibilità ambientale. Perché… “Ogni pietra alza un muro”.

Noi di Velarte ti invitiamo a riflettere sulle azioni quotidiane che potresti adattare per far sì che, tutti insieme, rendiamo il nostro pianeta più pulito e verde. Se dai già il tuo contributo all’ambiente, non aver paura di condividere con noi e con le persone a te vicine i tuoi trucchi e le tue abitudini più innovative. Ricorda, molte volte sono le piccole azioni a cambiare il mondo.